Percorsi Erratici è alla ricerca di un fornitore di un servizio di innovation project management per le idee innovative generate dalla rete

Mercoledì, 30 Settembre, 2020

La rete di imprese Percorsi Erratici, con sede in corso della Repubblica n.5 a Forlì (FC), CF/PIVA 04110240407, costituita il 31/10/2013 e regolarmente iscritta alla sezione ordinaria del Registro delle Imprese,  è alla ricerca di fornitore di un servizio di innovation project management con il compito di supportare le imprese della rete nella messa a fuoco di nuove idee di business, fino alla redazione di un business plan e alla individuazione di fonti di finanziamento.

La rete è un sistema di imprese che condividono una metodologia di open innovation per la generazione e sviluppo di idee imprenditoriali fortemente innovative. 

Il fornitore del servizio di innovation project management deve supportare i proponenti l’idea di innovazione nel capire se questa può trasformarsi in un business e deve trasferire l’idea in un documento che contenga le informazioni necessarie ai proponenti ed eventuali terzi per valutare la percorribilità tecnica e redditività economica.

Il fornitore del servizio di innovation project management deve coordinare i proponenti:

  • nella raccolta delle informazioni necessaria a definire un lean canvas prima e un business plan successivamente;
  • nella identificazione e ricerca delle competenze tecniche necessarie al progetto;
  • nella ricerca di finanziamenti e potenziali investitori.

Il fornitore del servizio di innovation project management deve dimostrare di sapere:

  • creare un lean canvas, realistico e approfondito;
  • individuare le criticità non solo tecniche (rispetto alle quali è atteso il contributo dei proponenti), ma di concept di prodotto;
  • individuare ostacoli e driver nel mercato b2b o b2c o b2g;
  • ipotizzare un percorso tempi-costi per arrivare ad un prototipo;
  • ipotizzare un processo produttivo/ di fornitura servizi industrializzata con costi, tempi, rischio magazzino;
  • fare una stima del mercato potenziale e dei competitor;
  • fare un budget di cassa realistico;
  • ipotizzare un equilibrio tra le fonti finanziarie e capire come reperirle;
  • conoscere la normativa, gli aspetti burocratici, le agevolazioni per dare l’avvio ad una impresa innovativa;
  • lavorare in team e ascoltare.

Il possesso delle suddette capacità è dimostrabile con una lettera di presentazione che richiami gli elementi inseriti nel CV, che deve essere allegato in forma di dichiarazione sostitutiva di atto notorio. Successivamente, gli offerenti ritenuti più interessanti (a insindacabile giudizio dei membri del Comitato di gestione della rete) saranno invitati ad un colloquio.

Qualora il servizio sia offerto da una società, ai fini della valutazione dell’offerta fanno fede, oltre al profilo dettagliato della società, il/i CV della/e persona/e che la società dichiara dedicate al servizio.

L’esito della selezione del fornitore è a insindacabile giudizio del Comitato di gestione e della Assemblea della rete.

Il compenso massimo per il servizio è di € 5.000,00 + IVA per idea sviluppata.

Nel caso di costituzione di una impresa / start-up che abbia per oggetto l’idea sviluppata, all’innovation project manager sarà offerta una percentuale di proprietà pari al 2%, senza oneri finanziari a suo carico.

Saranno affidate per lo sviluppo al massimo 2 idee.

La durata del contratto sarà di 12 mesi, nell’arco dei quali saranno definite delle milestones di processo, cui sarà legata la progressiva liquidazione del compenso previsto.

Le proposte dovranno pervenire via PEC entro il 30/09/2020 a percorsierratici@pec.it

Per chiarimenti, scrivere a info@percorsierratici.it.

 


Informativa generale sui trattamenti dei dati personali (art.13 del Regolamento Europeo UE 2016/679)

Titolare del trattamento dei dati è la rete di imprese Percorsi Erratici, come identificata nel presente avviso. La finalità del trattamento è la gestione della presente e future selezioni di forniture e professionalità da parte della rete e/o dei suoi membri. I dati saranno accessibili ai membri del comitato di gestione e della assemblea di rete. Per informazioni, modifiche, opposizioni al trattamento dei dati, scrivere a info@percorsierratici.it. La lettera di presentazione e il CV dovranno contenere la dicitura “Si consente il trattamento dei dati come da informativa contenuta nell’avviso”.